Sito di Gian Paolo PORCU
che descrive alcuni casi nei Palazzi di Giustizia di Cagliari e Sassari

 

Pagine interne al caso (alcune pagine per ora non sono pronte)

1.- nota brevissima sulla solare infondatezza dell'accusa

2.- nota più dettagliata sulla difficilmente qualificabile elaborazione del pm sulla "bozza di querela"

3.- vacat

4.- L'antefatto

5.- L'imputazione formale, di sorpredente inconsistenza. Le distorsioni che troverete dimostrano che siamo tutti in grave pericolo.

6.- Le nomine dei magistrati debono essere fatte ex art.25 Costituzione, ma non lo sono, Sembra che certi fascicoli vengano assegnati o appresi come in un self service!

7.- "Nomina" del PM dr. De Angelis.

8.-Dr. Michele IACONO, quale coordinatore dell'Ufficio GIP-GUP.

9.-"Nomina" (ma chi l'ha fatta?) a GIP del dr. Leonardo BONSIGNORE.

10.-"Nomina" a GUP (ma chi l'ha fatta?), della dr.ssa Ermengarda FERRARESE.

11.-Conduzione dell'udienza preliminare da parte del GUP dr.ssa FERRARESE (violatissime le norme procedurali ed i diritti dell'imputato)

12.-Designazione in capo alla 2a sezione del tribunale, presidente dr. Michele IACONO

13.-"Nomina" (non ci crederete, ce ne sono ben due!), a primo giudice del dr. Massimo PODDIGHE (vedi nota);

a) verbale "IACONO" 2.03.00

b) provvedimento PORCELLA 25.02.00

14.- "Nomina " del secondo giudice dr. Giuseppe PINTORI.

15.-Descrizione del fatto. Ingresso del pm Manganiello nella stanza del giudice.

16.- I giudici monocratici all'unanimnità negano all'imputato le copie delle sentenze, così viene violato in pieno l'art. 24 Costituzione (il dirittto alla difesa è sacro ed inviolabile!)

17.-Ricusazioni

18.- UNIONE SARDA articolo del Chi l'ha propiziato'
19.-La PRESIDENZA DEL TRIBUNALE NON E' IN GRADO

 

TRIBUNALE PENALE DI CAGLIARI

Cagliari 9/03/09 prot.170/09

Processo penale n.368/97 RNR

n.1613/97 R GIP e n.386/00 R. TRIB.

Giudice dr. Giuseppe PINTORI

Imputato (calunnia, art.368 cp) Gian Paolo PORCU,

difeso di fiducia dagli avvocati Corrado ALTEA e Salvatore STARA

Prossima udienza 11/03/2009 h.15.30

Alla presidenza del tribunale

ordinario di Cagliari

istanza dell’imputato che chiede spiegazioni sulle assegnazioni del processo al GIP dr. BONSIGNORE, al GUP dr.ssa FERRARESE ed al giudice del dibattimento dr. PINTORI

Il sottoscritto Gian Paolo PORCU, imputato, codice fiscale PRC GPL 37M20 C623C, domiciliato presso lo studio rag. Louise PINNA, via Millelire 1 09127 Cagliari tf 070/66.47.13 – fax 070/66.39.55

Premesso di avere più volte senza apprezzabile successo, chiesto chiarimenti

Vista la inopinata richiesta di condanna espressa dal pm nell’udienza 14/04/08, chi scrive deve farsi ancora più scrupoloso e chiedere chiarimenti che non ha mai avuto e che non constano dal fascicolo processuale

1.Quanto alla nomina n a GIP del dr. BONSIGNORE;

chiede copia del provvedimento, dei criteri vigenti (tabelle) e della dimostrazione che i criteri siano stati rispettati

2.-Quanto alla nomina a GUP della dr.ssa FERRARESE, chiede

chiede copia del provvedimento, dei criteri vigenti (tabelle) e della dimostrazione che i criteri siano stati rispettati. Inoltre chiede l’elenco per numeri e date (senza nomi) dei decreti di fissazione dell’udienza preliminare emanati da tutti magistrati dell’ufficio GIP-GUP tra la data del deposito dell’istanza del pm nel processo de quo) e la data dell’ingresso nell’ufficio della dr.ssa FERRARESE). Qualora la questa richiesta richiedesse lavoro straordinario di qualcuno lo scrivente sosterrà i relativi costi;

3.- Quanto alla nomina del dr. PINTORI lo scrivente chiede, in relazione ai tre provvedimenti a firma dr. PORCELLA 19/01/04, 31/01/04 e 2/02/04, chiede

Copie autentiche di ciascuno dei tre provvedimenti;

Copie della documentazione di approvazione secondo legge e di pubblicazione;

Elementi da cui desumere le date certe.

Visti i notevoli sforzi spiegati da chi scrive per avere i richiesti elementi e viste le insoddisfacenti risposte fin qui avute, lo scrivente fa suo malgrado riferimento all’art.328 del codice penale che salvo errore dice che entro trenta giorni questa istanza avrà risposta in pieno o motivazione seria del rifiuto

Gian Paolo Porcu

imputato

| Gian Paolo Porcu tf 070/66.47.13 fax 070/66.39.55 posta@gianpaoloporcu.it |